L’Associazione

 

lolopiccolo

E’ nata a Montaldo Roero una nuova associazione di volontariato, in data 15 aprile 2014.                              Si chiama FATE GLI GNOMI. Un nome un po’ strano, un po’particolare. Il motivo lo si capirà man mano che ci conoscerete e conoscerete il nostro territorio. L’associazione conta ora undici membri, ecco le nostre foto.

 

Adele
Adele

Adele, artista, pittrice e scrittrice, è nuova di Montaldo. Grande amante dei gatti, abita in una casa bellissima. E’ autrice anche del nostro logo.

Armando
Armando

Armando, molto conosciuto a Montaldo. Ricco di idee, è sempre disponibile a dare una mano.

 

Beppe
Beppe

Beppe, bravissimo a lavorare il legno. Nessuno come lui sa restaurare un mobile antico e trasformare un tronco in un fiammifero.

 

Fiorenza
Fiorenza

Fiorenza, presidente dell’associazione, dice che non le importa essere stata messa al quarto posto. Come si dice? “Beati gli ultimi se i primi sono onesti”…

 

Lella e Luigi
Lella e Luigi

Lella e Luigi, intellettuali e contadini, sospesi tra l’orto e i sogni, sempre disposti a lasciarsi coinvolgere in cose assurde.

 

Lucia
Lucia

Lucia, amante delle stoffe, geniale nel realizzare costumi, è entrata talmente nella parte che ora si fa chiamare “Fata Georgette”.

 

Marina
Marina

Marina, molto umile ma con capacità enormi, sa fare con estrema bravura qualsiasi cosa. Se non riesci a concludere un lavoro, chiedi a lei: ti dirà di non essere capace, e poi lo eseguirà in modo perfetto.

Roberta
Roberta

Roberta, la più giovane del gruppo, abita a La Morra. Insegnante di scuola elementare, si dice che i bambini la adorino.

Tiziana
Tiziana

Abita a  Neive. Sempre disponibile e sorridente, ci procura spesso utilissimi materiali di recupero.

2013bosco093[1]
Lina
Ed ecco la “maga” Lina, da sempre benemerita animatrice del paese e dell’associazione.

1uadro

SCOPI E FINALITA’ DELL’ASSOCIAZIONE

L’Associazione, ispirandosi ai principi di solidarietà sociale, si prefigge di svolgere attività, con particolare dedizione al Roero e a Montaldo Roero, al fine di invertire una tendenza del passato a svalutare i piccoli centri che sono, a parere di questa associazione, ricchissimi di bellezze naturali sempre più rare e preziose, e ugualmente ricchi a livello umano e artistico.

L’associazione, quindi, intende tutelare e valorizzare il patrimonio ambientale, culturale, tradizionale locale e realizzare, a tal fine, attività creative a carattere educativo, rivolgendosi prevalentemente ai giovani.

L’associazione si prefigge di invogliare la collettività a conoscere l’ambiente e il territorio, i nostri paesi, e a prendere conforto dalla natura che li circonda.

In particolare, per la realizzazione dello scopo prefisso e nell’intento di agire a favore di tutta la collettività, l’associazione intende curare e portare avanti le seguenti attività gratuite:

  • L’associazione persegue nel tempo il progetto dell’acquisto di un’area verde in cui sia possibile svolgere laboratori e attività artistiche di vario tipo e continuative, rivolte specialmente ai giovani, con lo scopo di offrire loro un incontro con la natura che potrebbe essere proficuo non solo per la salute e lo svago, ma anche per un ampliamento della coscienza e l’inizio,forse, di un più profondo rapporto d’amore con l’ambiente, gli alberi, gli animali, e anche con se stessi e le proprie capacità creative.
  • Promuovere, a scopo educativo, il teatro giovanile che a Montaldo si esprime con la Compagnia dei Germogli, attiva da sette anni, composta da bambini e ragazzi.
  • Proporre alcune iniziative di valorizzazione dell’ambiente, delle tradizioni e del territorio che consentano, nella fase di preparazione, di organizzare laboratori educativi di avvicinamento alla creatività ed attività di aggregazione, particolarmente con bambini e ragazzi, quali, a titolo di esempio, la festa del Bosco Fatato, che da due anni ottiene molto consenso, festa che si tiene in un antico castagneto di Montaldo e che richiede un notevole impegno di preparazione e lavoro artigianale, artistico e teatrale; la festa Il sogno di Carnevale, per un carnevale diverso, con maschere e costumi realizzati interamente a mano, insieme ai giovani, figuranti nelle strade e coinvolgimento di gran parte della popolazione di Montaldo; la Festa delle luci, un percorso con luci artistiche e figuranti.
  • Organizzare il Teatro dei burattini in ambienti naturali come prati o boschi.
  • Si organizzeranno, inoltre, in occasione di ricorrenze, momenti di presentazione di elaborati artistici realizzati da bambini e giovani per valorizzare gli spazi pubblici del paese.

(Dall’art. 2 dello Statuto)

 

 

 

2 commenti su “L’Associazione

Lascia un commento