Attività

 

lolopiccolo

 

LE ATTIVITA’ DELL’ASSOCIAZIONE

Tra le varie attività promosse e gestite dall’Associazione, le principali sono, attualmente, eventi e manifestazioni come IL BOSCO FATATO, che si svolge generalmente in due notti di mezza estate, e IL CARNEVALE, nonché tutti i lavori artistici e artigianali (cartapesta, legno, costumi, ecc.) necessari alla loro realizzazione. Ultimo, ma non meno importante, il laboratorio teatrale giovanile della COMPAGNIA DEI GERMOGLI, al quale abbiamo riservato una pagina apposita.

PERCHE’ QUESTI EVENTI?

I nostri paesi soffrono l’abbandono, il calo della popolazione, la difficoltà economica di esercizi commerciali, negozi e locali, che chiudono. E’ di vitale importanza aprire al turismo il territorio, farlo conoscere e apprezzare. Con questi eventi abbiamo portato molte persone nel nostro paese, specialmente famiglie con bambini. Certo, non è ancora sufficiente, ma crediamo, rispetto alle nostre possibilità, di aver lavorato molto e di poter fare sempre di più. Nei nostri eventi non ci limitiamo a invitare un gruppo musicale e a costruire la festa con musica e ristoro ( per il quale interviene la Pro Loco) ma lavoriamo tutto l’anno. Ci vogliono mesi per cucire costumi, realizzare cappelli e opere in cartapesta e scene teatrali. Questo ci permette anche di svolgere un’opera di collaborazione costante fra di noi e con persone esterne all’associazione. L’associazione inoltre, cosa importante, dà modo a molte persone di esprimere i propri talenti, di scoprirli e di provare la gioia di costruire cose belle.

La novità di quest’anno è rappresentata dal Carnevale, che ha esordito a febbraio 2014. In tale data, l’associazione non era ancora stata costituita, ma da ora in poi il Carnevale e il Bosco Fatato saranno gestiti da Fate gli Gnomi.

Pubblichiamo qui di seguito alcune immagini del Carnevale e del Bosco Fatato. Per quelle della Compagnia dei Germogli si rinvia alla pagina relativa, e altre ancora si possono trovare sul sito  http://mercuriolucait.altervista.org/germogli

Queste prime foto danno conto del  grande lavoro svolto, già durante l’inverno, per  costruire le maschere e i costumi.

 

Pasticcini finti, realizzati da Marina.

E così, domenica 23 febbraio, la grande festa può cominciare. Arrivati i figuranti, i musicanti, il folto pubblico, il paese si anima di un’allegra frenesia, di strani allestimenti, di presenze inaspettate…

Scena del Carnevale 2014

 

 

 

La pasticceria è aperta

.

Quelle sotto sono opere di Beppe Gioda. (Montaldo è un paese incredibilmente pieno zeppo di artisti!)

 

 

IL BOSCO FATATO

Il  BOSCO FATATO, giunto alla terza edizione, essendo nato nel 2012, è ora gestito  dall’Associazione Fate gli Gnomi. Questa manifestazione incarna forse nel modo più appropriato lo spirito dell’associazione, non solo in quanto affollata dalle creature mitologiche che ne compongono il nome, ma perché coinvolge come protagonisti buona parte della comunità moltaldese e ha  come destinatari principalmente famiglie e bambini. Questa festa corrisponde in pieno ai nostri scopi, che sono in primo luogo il lavoro comunitario per creare eventi che valorizzino e facciano conoscere il nostro territorio. La sua originalità e il fascino peculiare delle sue creazioni e atmosfere hanno dimostrato di richiamare, fin da queste prime edizioni, un ampio ed eterogeneo pubblico, riscuotendone l’apprezzamento e l’entusiastica condivisione. Quello che più piace alle persone, ai visitatori, è poter trascorrere una serata in un castagneto.

Quest’anno, 2014, il BOSCO FATATO è stato realizzato con il contributo del CSV, che ringraziamo di cuore.

Il Gigante abbracciato all’albero, uno dei simboli del “Bosco”

” Non potete immaginare” dice la nostra presidente, Fiorenza,   ” il lavoro che c’è dietro, le persone coinvolte, l’aspettativa…” E poi, basta un acquazzone per mandare tutto a monte… Per fortuna abbiamo sempre avuto bel tempo. Le immagini che seguono danno appena un’idea della mobilitazione e dell’impegno profuso nei lunghi preparativi.

 

 

La Dama del Lago dorme ancora
La casetta delle Fate

 

Strega e pentolone
… e strega senza il pentolone
Eccole, alcune delle Fate

 

…ed eccone altre

Esseri misteriosi e inquietanti spuntano come funghi
Musica e balli popolari con i BALACANTA
….tra cui Gnomo, con l’ombrello

 

I “Germogli” si esibiscono in notturna

 

C’è anche il teatrino delle Ombre

Tra le novità dell’edizione 2013, ci sono il Veliero (la… nave nel bosco!), e la Grande Scacchiera

In fase di allestimento

 

La Corte e gli eserciti schierati
Per fortuna, la guerra è simulata, su una scacchiera ridotta
Nobili della Corte assistono alle sfide e ai tornei
Battaglia campale
Il Gigante resta fedelmente al suo posto
…e anche gli amici animali

 

 

La Dama del Pozzo dei desideri
Gnomi a folletti

 

Non si fa in tempo a fare le bolle giganti che i bimbi le fanno scoppiare

La festa impazza
Intanto, i Pirati si preparano all’arrembaggio

ed ecco uno squalo pronto all’attacco
Contrattacco!

 

Fate della Locanda
Fate e ancora Fate

Altri suonatori: Kamòd Raj alle percussioni
Chiromante
Cartomante
Sorprese e misteri
Uno dei Maghi e Indovini
Si scatenano le danze

 

EDIZIONE 2014

Tra le novità di questa edizione, che è ora ufficialmente gestita da Fate gli Gnomi: “ spettacoli continui con il teatro dei burattini, il teatrino delle ombre, la casa di Hansel e Gretel…Inoltre, l’atelier FATE PER UNA SERA, con tanti bei vestiti confezionati da noi che le visitatrici potranno indossare per sentirsi fate per una sera. In quanto alla musica: sabato balli occitani con i BALACANTA, domenica chitarra classica con ENRICO BOTTI” (dal sito www.dulciherbamalaerba.com) . Anche stavolta, grazie al cielo, anziché la pioggia temuta, la notte è stata serena e illuminata, oltre che da lumi, lanterne e candele (e dai riflettori del supporto tecnico), da una splendida luna piena.

L’associazione Fate gli Gnomi ringrazia il CSV per il suo contributo. GRAZIE!

Al mattino, è tutto vuoto. Nessuno direbbe che la notte sarà così animata e festosa
Cominciano ad arrivare alcuni partecipanti
Chi si rivede!
C’è anche l’elefantino arrivato dall’ India
Gli eserciti sono di nuovo al loro posto
E’ arrivata la sera, e anche la gente
E’ in corso lo spettacolo dei Germogli

Rieccole, le Fate

 

…e riecco i suonatori
riecco anche i Maghi
La pasticceria è sempre ben fornita
E’ dolce anche la casa di Hansel e Gretel
La strega adesca i bambini

Coda davanti all’atelier delle Fate

ARRIVEDERCI alle prossime edizioni!

 

ARTE, ARTIGIANATO, MANOVALANZA

Come ben si intuisce, dietro questi esempi di realizzazioni create da una piccola aggregazione, c’è un concorso di fattori che vanno dall’ideazione e dalla creatività artistica, a un forte impegno volontario di lavoro artigianale e manuale, a capacità organizzative, necessità di fondi, servizi tecnici, ecc. Ma la base di tutto è la buona volontà, lo spirito di socialità e solidarietà, lo sforzo di ridare vitalità e fiducia alle nostre comunità.

Postiamo ancora qualche immagine del “dietro le quinte”, a testimonianza della bravura dei collaboratori.

 

 

 

I BURATTINI

IMG_20140925_154018IMG_20140925_153920

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento